State of the Net 2013 – Web & Social Intelligence.

Grazie all’invito di @distrettoict abbiamo potuto parlare di Web & Social Intelligence a #SOTN13. Ecco una piccola analisi di come la conferenza è stata vissuta tramite Twitter.

Il 31 Maggio e il primo giugno a Trieste si è tenuta la terza edizione di State of The Net, una conferenza sullo stato della rete che analizza le influenze di internet sulla società ed esplora i cambiamenti nella cultura, nell’economia e nella politica.

I partecipanti hanno commentato in tempo reale gli interventi dei relatori utilizzando l’hashtag ufficiale #sotn13 e spesso citando nei loro tweet i relatori. In totale nei due giorni dell’evento sono stati pubblicati 4.642 tweet da 1.148 utenti diversi, 7.806 se consideriamo anche i retweet.

Come si può vedere dal grafico, il picco di interesse è stato raggiunto nella mattinata del 31 maggio (più di 1000 tweet sono stati pubblicati fra le 10 e le 11), mentre il coinvolgimento è sceso nella seconda giornata.

Le parole più usate

La tag cloud evidenzia le parole maggiormente ricorrenti all’interno dei tweet analizzati, fra cui emergono sotn_live, l’account che ha permesso di seguire tutte le conferenze in streaming via Twitter, i principali relatori ed alcuni riferimenti al tema al centro dell’edizione 2013: la complessità dei dati.

I relatori più citati

Fra i relatori con un account Twitter, i 5 più citati sono: @Vincos (Vincenzo Cosenza), @Funkysurfer (Marco Zamperini), @Gigitaly (Gigi Tagliapietra), @Pandemia (Luca Conti) e @Snowded (Dave Snowden).

Gli hashtag più utilizzati

Gli hashtag più utilizzati nei tweet, oltre a Trieste, località che ha ospitato la conferenza, sono stati Facebook, Twitter, Petrini, SlowFood, Internet ed NBA.
Il grafico mostra come si sono evoluti nel tempo gli argomenti di discussione.

La Rete delgi Utenti

Di seguito è visualizzata la social network analysis, la quale mostra le relazioni fra gli utenti che hanno pubblicato tweet sull'evento.
La misura del nodo indica il numero di tweet pubblicati dall’utente, le relazioni rappresentano le citazioni, mentre il colore è proporzionale al numero di relazioni del nodo. Nel grafico non sono considerati i retweet.

 

Ti piace quello che facciamo? Fatti sentire.